Carrello

Rinnovamento ayurvedico: i nostri shampoo

Restyling Nuovi shampoo

Per noi il punto di vista di chi utilizza i nostri prodotti è importante. Solo ascoltando i propri Clienti un’azienda può migliorarsi ed essere vicina alle persone che in essa ripongono fiducia.
Per cui prima di spingerci nella realizzazione di nuovi prodotti, ci siamo impegnati nel perfezionare quelli che avevamo già.

Partendo da questi concetti di base, abbiamo scelto di migliorare i nostri prodotti della linea viso e anche il nostro amato Balsamo Districante Rinforzante, come abbiamo spiegato in un precedente articolo di qualche mese fa.

Ma non ci siamo fermati…

Oggi vi presentiamo due nuovi prodotti che abbiamo deciso di migliorare e cerchiamo di spiegarvi il perché.

Nuove formule, stessa efficacia

Lo Shampoo purificante per capelli grassi e lo Shampoo ristrutturante per capelli secchi/sfibrati cambiano veste e anche formula.

I nostri clienti ci segnalavano di trovare i nostri shampoo molto efficaci. I capelli risultavano ben lavati, purificati, lucidi, più forti.
Tuttavia alcuni segnalavano che la “mano” dello shampoo era un po’ ruvida, quindi i capelli tendevano a intricarsi, rendendo indispensabile l’uso del balsamo.

Altri ci segnalavano di trovare il prodotto un po’ troppo liquido, con la conseguenza di usarne troppo e di sprecarlo.

Abbiamo quindi deciso di modificare in parte la formula, tenendo il più possibile intatti i principi attivi vegetali, ma modificando i tensioattivi.
Il nostro obiettivo era quello di creare dei prodotti che avessero la stessa efficacia di lavaggio ma performance migliori in termini di consistenza e morbidezza al tatto.

Dopo la fase di formulazione, è seguita una fase di test su volontari che hanno provato sia i prodotti con la “vecchia” formula sia quelli con la formula rinnovata. In entrambi i casi, i capelli risultavano lucidi, volumizzati, rinforzati. Ma con la formula nuova si limitavano moltissimo i nodi, i capelli erano fin da subito dopo il risciacquo molto morbidi e non necessitavano di balsamo, a meno di capelli molto secchi.

Come avevamo previsto, i nuovi shampoo sono risultati più densi. Questo consente di usare meno prodotto e contiene gli sprechi. L’effetto lavante è lo stesso ma serve molto meno shampoo per avere capelli perfettamente puliti.

La formula è stata dunque approvata. Ma non ci siamo fermati qui.

Nuovo pack ecosostenibile

Approfittando della riformulazione, abbiamo deciso di cambiare il packaging dei nostri shampoo scegliendo la bioplastica, lo stesso materiale utilizzato per i vasi delle nostre Maschere Balsamo 2 in 1.

Rispetto alla plastica tradizionale, la bioplastica consente di utilizzare risorse rinnovabili e di evitare il ricorso al petrolio. Infatti, la plastica tradizionale viene prodotta a partire da risorse fossili e questo naturalmente ha un impatto ambientale alto. Invece, la bioplastica o polietilene è un materiale innovativo che si ottiene partendo dalla canna da zucchero e dunque è una risorsa rinnovabile.

Oltre alla differente origine, bisogna anche considerare che la produzione di bioplastica non rilascia CO2 in atmosfera, mentre la produzione di plastica tradizionale ha un impatto alto anche in termini di produzione di CO2.

Infine, anche l’energia degli stessi impianti produttivi della bio plastica che abbiamo scelto proviene per la maggior parte da fonti rinnovabili.

La nostra bioplastica è riciclabile ma non è biodegradabile. Se fosse biodegradabile, correrebbe il rischio di sciogliersi a contatto con le sostanze acquose di cui un cosmetico è composto.
Quindi al momento, la bioplastica che abbiamo scelto è un materiale che consente di ridurre l’impatto ambientale rispetto alla plastica tradizionale e di conservare il cosmetico in condizioni ottimali e nel tempo.

Come sempre, la preoccupazione per la ricerca di materiali il più possibile sostenibili è tra le nostre priorità. E ci impegniamo anche per il futuro a continuare a ricercare la soluzione minore per diminuire il nostro impatto, riducendo la plastica e continuando a mantenere alta la qualità dei cosmetici offerti.

flacone in bioplasticaL’importanza dell’estetica

Approfittando della riformulazione e del cambio di pack, abbiamo anche cambiato la grafica dei flaconi. Abbiamo scelto delle etichette con i decori a rilievo, molto piacevoli al tatto, e dei tappi marroni che richiamano i nostri colori aziendali.

Crediamo che l’utilizzo di un cosmetico possa e debba essere un’esperienza sensoriale completa. Quindi, accanto all’efficacia di una formula e a un impatto ambientale il più possibile basso, deve esserci un flacone bello da vedere, con dei colori che esprimano emozioni positive e un profumo che assecondi l’esperienza di benessere.

A voi il giudizio

In questo articolo abbiamo cercato di spiegarvi il perché della riformulazione dei nostri due shampoo purificante e ristrutturante.

Si è trattata di una scelta meditata e che ci ha impegnato molto in termini di ricerca, test e realizzazione, nonché di spesa, aspetto che per una piccola azienda non è secondario. Ma siamo convinti di aver fatto la scelta giusta.

Speriamo abbiate apprezzato il nostro sforzo di migliorarci e che possiate darci presto il vostro giudizio provando i nuovi prodotti.
Siamo certi che vi piaceranno.

Lasciateci i vostri commenti qui sotto! 🙂


NOTA
Per ora lo shampoo delicato resterà così com’è, ma in futuro verrà uniformato al restyling di formula e packaging.

Lascia un commento