Carrello

Arginina-germe di soja-germe di grano-scutellaria baicalensis

Complesso Arginina – Germe di Soja – Germe di Grano – Scutellaria Baicalensis

È un complesso che combina tre attivi botanici e un aminoacido. Svolge la funzione di ridurre la perdita dei capelli, stimolare la crescita e aumentare la densità dei capelli. I capelli risultano quindi più sani e più forti.

Arginina

L’arginina è un aminoacido semi essenziale. Tra le funzioni che svolge c’è quello della sintesi della cheratina. L’arginina migliora la circolazione sanguigna, necessaria per dare apporto di sangue ai follicoli piliferi. Protegge la pelle e i capelli dall’invecchiamento.

Germe di soja

La soia è una pianta nativa dell’Asia orientale. Contiene tutti gli aminoacidi essenziali e ha una buona quota proteica. È anche ricca di minerali e vitamine, soprattutto di vitamina E.

Il germe di soia contiene isoflavoni, fitoestrogeni, ossia sostanze che hanno un’azione simile agli estrogeni. Hanno un’azione antiossidante e aiutano a prevenire la perdita dei capelli.

Inoltre ha un potere emolliente e condizionante.

Germe di grano

Ricco di vitamine, tra cui vitamina A, E, D, alcune del gruppo B (B1, B2, B3 e vitamina B6 – la B6 è importantissima per la crescita delle cellule e la formazione dei tessuti). Apporta anche minerali, proteine e aminoacidi.

Ha un’ottima azione idratante, di rapido assorbimento per pelle e capelli. Aiuta a stimolare una crescita sana della cute.

Ha un effetto antiossidante.

Scutellaria baicalensis

Scutellaria baicalensis è una pianta della famiglia delle Lamiaceae. È ricca di flavonoidi (baicalina, baicaleina), fitosteroli (β-sitosterolo), polifenoli e tannini.

Grazie alla presenza di flavonoidi migliora il microcircolo del cuoio capelluto, svolgendo una funzione stimolante e tonificante. Alcuni studi hanno dimostrato l’efficacia della baicalina nel trattamento dei disturbi androgeno-dipendenti come l’alopecia androgenetica, in quanto promuove la proliferazione delle cellule della papilla dermica e svolge un’azione antagonista sui recettori degli androgeni. Altri studi hanno evidenziato l’azione antinfiammatoria di cui sono responsabili i flavoni.

Curiosità
  • La Scutellaria baicalensis è un rimedio tradizionale della Medicina cinese, utilizzati in caso di disturbi gastrointestinali, eccesso di calore come tosse e febbre, infiammazione.
  • Anche in America, presso i nativi americani, la Scutellaria veniva utilizzata in caso di disturbi gastrointestinali e dell’apparato respiratorio.
  • Come rimedio fitoterapico, la Scutellaria baicalensis viene consigliata per alleviare gli stati ansiosi e l’insonnia. Infatti, i flavonoidi e flavoni in essa contenuti quali baicalina, wogonin, apigenina e scutellarina, hanno proprietà sedative, rilassanti e ansiolitiche.
« Torna all'indice degli ingredienti

Lascia un commento